La mano del gorilla sembra quella umana


La mano del gorilla sembra quella umana

Quanto l’uomo somiglia al gorilla

Una foto scattata allo zoo di Atlanta mostra il dettaglio della mano di una femmina di gorilla, un’immagine che a colpo d’occhio potrebbe tranquillamente far pensare a una mano umana con la vitiligine, con le pieghe tra le dita e le unghie corte.

mano del gorilla

Da sempre l’uomo e la scimmia sono considerati parenti stretti. Anaka, la femmina di gorilla ospite nello zoo di Atlanta, secondo i gestori della struttura, avrebbe una caratteristica la rende veramente unica, lei ha tre dita della mano dal colore rosaceo. Lo scatto che immortala la mano di Anaka è stato realizzato nell’agosto scorso, quando la femmina di gorilla ha compiuto sei anni e le è stata organizzata una festa di compleanno, la sua mano somiglia a quella di un essere umano, cosa alquanto comprensibile considerando che le scimmie antropomorfe hanno pollici opponibili come gli umani, hanno anche impronte digitali individuali che possono aiutare a identificarli e, a differenza della maggior parte degli animali, i primati hanno unghie piuttosto che artigli sia nelle mani che nei piedi. Elementi che usano per aprire e raschiare oggetti, pulire e graffiare.

gorilla mamma e figlio

Conosciamo meglio il gorilla: il re dei primati

Il gorilla è il re dei primati, infatti, è il più grande. Sono molte le specie di questa razza che si sono estinte. Tuttavia, al giorno d’oggi, ne conosciamo due: il g. orientale e il g. occidentale. I primi esemplari apparvero in Africa circa 25 milioni di anni fa. Può raggiungere i 180 centimetri, può pesare fino a 135 chili nel caso dei maschi, le femmine pesano la metà. Il gorilla ha la bocca grande, il naso molto largo e piatto e le orecchie molto piccole. Ha 32 denti, come gli umani, che gli cadono quando sono da latte per lasciare spazio a quelli definitivi. Ha le impronte digitali uniche. Il suo pelo è nero grigiastro e ricopre tutto il corpo, ad eccezione della faccia e del petto, dove presenta solo la sua pelle spessa e rugosa.
È in grado di muoversi in forma eretta, ma di solito lo fa a quattro zampe, probabilmente, per raggiungere velocità maggiore.

carattere del gorilla

Il carattere del Gorilla

Il gorilla è un animale molto protettivo e diventa aggressivo se vede minacciati se stesso o qualche membro della sua famiglia; mostra una tenerezza speciale con le femmine e i cuccioli. Tra di loro usano una specie di linguaggio verbale e non verbale che gli permette di comunicare. Sono animali da branco. Vi è sempre un gorilla leader che protegge gli altri. Il gorilla è uno degli animali più tranquilli che esistono, reagisce in modo aggressivo solo quando avverte una minaccia contro se stesso, la propria famiglia o il branco. L’habitat naturale del gorilla è l’Africa equatoriale. Può vivere fino a 50 anni, realtà sempre meno frequente a causa dei danni causati dall’uomo. Il gorilla segue una dieta prettamente vegetariana, anche se talvolta può mangiare formiche o termiti. Dorme circa 13 ore a notte. Nonostante consumi cibi così sani, il gorilla può soffrire delle stesse malattie dell’uomo: tumore, ebola, polmonite e altre. Un animale come abbiamo visto molto simile agli esseri umani.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.