Cane smarrito, è possibile ritrovarlo


Cane smarrito, è possibile ritrovarlo

USA. Ritrovato il cane smarrrito dopo un mese di ricerche

Il giovane Carter e la sua famiglia, dopo un mese di ricerche, ritrovano il cane smarrito. Si tratta di Piper, un simpatico carlino di due anni, scomparso improvvisamente e inspiegabilmente nel nulla in una Contea degli Stati Uniti. Carter è particolarmente legato al suo cane e non riusciva a darsi pace, lui e la sua famiglia hanno cercato Piper dappertutto, pubblicato annunci sui social media e contattato i vicini e i gruppi della comunità.

Hanno pregato perché Piper tornasse sano e salvo, anche se con il passare dei giorni, delle settimane, temevano di non rivedere mai più il loro amato quattro zampe. Erano veramente distrutti e nessuno dei bambini riusciva più a vivere serenamente. Piper rappresentava per tutti l’unico pensiero e purtroppo il trascorrere del tempo, senza ricevere alcuna notizia, lasciava presagire il peggio. Ma un giorno è arrivata la notizia che tutti aspettavano: la famiglia ha ricevuto su Facebook un messaggio inviato da un rifugio per animali. Un cane che corrispondeva alla descrizione di Piper era stato lasciato nel rifugio da una persona che voleva rimanere anonima. 

Un momento di grandissima emozione

Il giovane Carter si trovava a scuola quando i suoi genitori hanno ricevuto la bellissima notizia del ritrovamento del loro adorabile carlino nero e così entrambi i genitori hanno pensato di organizzare al figlio una magnifica sorpresa, aspettandolo all’uscita da scuola con Piper proprio dentro l’automobile.

carlino nero

Carter, ignaro del ritrovamento, non appena ha visto il suo amico Piper sul sedile anteriore dell’auto è letteralmente scoppiato in lacrime, mentre Piper scodinzolava come un matto per la gioia e dalla voglia di saltare addosso al suo amato amico a due zampe. Il ragazzo, durante i giorni della scomparsa del cane, stava davvero male, adesso i due dormono di nuovo insieme e sono proprio inseparabili. Buona vita Piper e Carter.

Se hai smarrito il cane cosa fare?

Per quanto triste sia pensarlo, eppure, potrebbe accadere di smarrire il proprio cane. In Italia è obbligatorio identificare il proprio cane attraverso il microchip che contiene tutte le informazioni necessarie per risalire in qualunque momento al proprietario. In caso di ritrovamento di un cane smarrito, è possibile recarsi all’USL di competenza che individuerà il proprietario a cui il cane verrà riconsegnato.
Dopo aver fatto la denuncia di smarrimento, in attesa del ritrovamento, è utilissimo oggi pubblicare su facebook il post con le foto dell’animale e i nostri contatti, chiedendo la massima condivisione.

cane smarrito

Apporre e diffondere dei volantini per strada, nelle zone in cui il cane potrebbe trovarsi, allertando i residenti qualora lo individuassero.
Cercare personalmente il cane è la prima soluzione da prendere in considerazione, magari facendo più giri nei luoghi consueti della passeggiata quotidiana. Un consiglio che rimane sempre valido è fare indossare al cane una medaglietta con il nome, il nostro recapito telefonico e indirizzo, in modo da essere contattati nell’immediato. Massima cura e attenzione del proprietario, in modo da ridurre al minimo le possibilità di smarrire i nostri animali, resta sempre la raccomandazione più efficace.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.